Come scegliere il giusto software per gestire progetti di marketing + BONUS

 In Project Management

Le esigenze dei clienti sono complesse. Anche semplici richieste come creare una campagna pubblicitaria, lanciare un nuovo prodotto o organizzare un evento nascondono un insieme di attività e azioni da coordinare per ottenere dei risultati reali. Come marketing manager, il tuo obiettivo è tradurre in pratica gli obiettivi di business dell’azienda e adattarli al mercato. Quindi metti in campo strategie, risorse, strumenti e molti altri asset!

Con un software di Project Management puoi coordinare le risorse e le attività necessarie per portare a termine i tuoi progetti di marketing nel modo più efficace! Ma come puoi scegliere il programma giusto tra i tanti in commercio? Ecco i passi preliminari da compiere per trovare la piattaforma ideale!

 

Esamina i tuoi bisogni

La maggior parte dei software sul mercato presenta le stesse caratteristiche. Ed è facile essere rapiti dal numero infinito di funzioni disponibili! Però non è importante la quantità di features, è importante trovare uno strumento adatto alle tue reali necessità. Perciò devi partire da un esame dei tuoi bisogni.

Se sei un freelance, probabilmente non hai bisogno di gestire i permessi di accesso ai documenti o assegnare le task ai membri del team. Non hai particolari necessità in termini di sicurezza o flessibilità. Ma in una realtà strutturata i parametri e i metodi di lavoro sono molto diversi! Devi prestare attenzione alla pianificazione delle attività per garantire il raggiungimento degli obiettivi e fornire ai tuoi collaboratori una visione chiara delle responsabilità che hanno.

In ambito corporate l’attenzione verso la sicurezza si estende ai permessi di consultazione dei documenti, al rispetto delle normative sulla privacy e a una gestione attenta dei dati sensibili. Anche le esigenze di spazio sono molto diverse e la gestione del team richiede funzionalità extra per facilitare l’assegnazione rapida delle singole attività. Nei contesti più strutturati l’analisi e i report occupano molto tempo quindi hai bisogno di dashboard e strumenti di esportazione dei dati intuitivi.

L’efficacia di un progetto di marketing di qualsiasi dimensione è legata a fattori come l’analisi delle esigenze, il time-to-market e l’utilizzo di elementi innovativi di differenziazione ma soprattutto di buona organizzazione.

Ognuno di questi aspetti può essere trasformato in attività da assegnare ai membri del tuo team, che dovranno confrontarsi regolarmente sull’andamento del lavoro ed essere supportati con un monitoraggio costante da parte tua.

 

Prepara il tuo team

Passare da una piattaforma all’altra (o adottarne una per la prima volta) richiede cambiamenti. E il tuo team deve essere preparato per affrontare questa transizione! Certo, un software intuitivo semplifica le cose ma è necessario avere un’attitudine positiva verso questo passaggio. Puoi aiutare il tuo gruppo a percepire i vantaggi della scelta fatta, sia in termini di semplicità del lavoro che di velocità nella gestione delle attività.

Prenditi il tempo per confrontarti con il team e definire il modo migliore per affrontare il cambiamento senza traumi. Potrebbe essere necessario trasferire dei dati, creare nuovamente dei progetti e svolgere altre attività pratiche per mettere tutti in condizione di lavorare bene.Hai bisogno del supporto di ogni individuo per passare a un nuovo software: assicurati che tutti collaborino con le giuste motivazioni!

Se vuoi migrare da un software a un altro, l’impatto sulle risorse non è trascurabile. Cerca una piattaforma che riduca i tempi di apprendimento ma che non sia limitata nelle funzionalità: in questo modo il programma supporterà il tuo lavoro invece che ostacolarlo.

 

Elimina i fogli di calcolo

Se sei arrivato alla scelta di un software di Project Management, sai che i fogli di calcolo non sono in grado di aiutarti. Non ti garantiscono precisione, ti fanno perdere tempo e sono tutt’altro che sicuri! Però potresti usarli ancora, almeno in parte.

Una volta scelto il software, devi abbandonare completamente il vecchio approccio e trasferire tutto il materiale sulla soluzione implementata. Questa operazione richiede tempo e persone ma puoi semplificarla migrando sulla nuova piattaforma gli ultimi progetti in corso, le anagrafiche più importanti e la documentazione utile.

 

Ora che sai quali azioni preliminari compiere per trovare il software ideale con cui gestire i tuoi progetti di marketing, è il momento del bonus. Abbiamo creato una guida in pdf che contiene tutte le caratteristiche che non possono mancare nella piattaforma perfetta! Ed è anche riportato questo articolo così puoi averlo sempre a portata di mano.

 

SCARICA LA GUIDA GRATUITA SU COME SCEGLIERE IL GIUSTO SOFTWARE PER GESTIRE PROGETTI DI MARKETING!

 

Buona lettura!

Post suggeriti

Leave a Comment

1 × 2 =